Quanto chiaccherano i tuoi occhi

di , 27 Novembre 2005 16:43


Quanto chiaccherano i tuoi occhi
Infrangono lo scudo della mia fragilità
Percorrono la mia anima indifesa.
Mi denudano

Quanto chiaccherano i tuoi occhi
Mi avvolgono in un fluido incandescente
Bruciando le mie emozioni
Ardono le parole che vorrei gridare.

Quanto chiaccherano i tuoi occhi
I miei sono muti,
non riescono à nascondere
l?emozione per te

Quanto chiaccherano i tuoi occhi
Continuano a bisbigliare passione
Voglia di vivere nei miei.
A quando le mie parole
Sussurreranno? si

Riferimenti: Quanto chiaccherano i tuoi occhi

La chiocciola racconta

di , 15 Novembre 2005 12:00


Non abbiate furia, calma, arrivo anchio.
Sapete portarsi dietro una casa, per giunta sempre la stessa è pesante.
Uno può pensare, ma sora chiocciola in ferie andrà mai?
Al mare?
- Dico – avete mai visto una chiocciola sotto un ombrellone stravaccata su una sdraio in costume da bagno a prendere il sole?
-Non mi fate ridere-
Io sono come lufficiale di posta provatevi ad immaginarlo senza lapertura dinanzi.
Io con la casa sempre a presso, lui con la buca davanti.
Meriterei anche qualcosa di più,
casa con terrazza,
casa con giardino
casa con mansarda
Pensate una casa con una scala a chiocciola; ma dove porterà questa scala che mi porto dietro?
Questo è il mio grande perché, il rebus della mia specie.
Che smemorata !
Qualcuno mi aveva chiesto del lupo Alberto e dell’agnello.
Tutto troppo veloce, ho l’immagine offuscata, poco nitida; ma certo che dalle frasi dette dal lupo Alberto credo che per il poveretto non sia facile salvare la vita.
Vi farò sapere.

Tutto alle donne

di , 1 Novembre 2005 19:45


Si parla sempre più di elezioni, di liste maschiliste, di liste celesti e sempre meno rosa.
E se tutti si andasse a votare donna…
Non pensate che il governo degli uomini in questi anni abbia fatto anche troppi danni?
Pensate non più Fassino, non più Prodi,Fini,Berlusconi,Previti,…ma Carla, Silvia, Eleonora…
Che ne pensate, un colpo di spugna e si riparte da tre.

Panorama Theme by Themocracy