Modello per pochi minuti

di , 28 Febbraio 2007 17:09


Capita anche di fare il modello.
Presa posizione l?importante è stare immobile.
Avete in mente un divano ecco giù di lì.
Mente libera e lontana da pronostici?
Come verrò!
L?artista sarà in grado di percepire quella diversità che mi daranno un?anima anche nel foglio.
Vietato guardare, e, la curiosità aumenta via via che passa il tempo.
Domanda:
Aspetto giovanile o ??
Non si può nemmeno sospirare e per fortuna mancano le mosche?immobile.
Il tempo sembra non passare mai e vorrei sdoppiarmi per sbirciare di là dal cavalletto.
Il gioco si esaurisce in breve poi?
Chiedersi…come mi vedono gli altri?
Lo specchio è fedele, ogni mattina, o quel signore di là corre nell?acconsentire in positivo l?immagine di se?
Riferimenti: Capita di non riconoscersi allo specchio la mattina?

Risveglio al pit-stop

di , 12 Febbraio 2007 17:00


Non sempre è importante alzarsi col piede giusto, le cose si possono complicare in seguito. Banalità e troppe faccende tutte insieme possono fare il resto.
La corsa per rimanere un minuto in più sotto le coperte è drammatica.
Mentre l?acqua bolle per il the, capita di tutto: barba da fare, imburrare la fetta biscottata, scrivere un sms di buon giorno mentre la gatta si strofina alle gambe quasi impedisce di camminare. Mosso da compassione per la bestiolina, verso i chicchi nella ciotola e cambio l?acqua ala canarino.Corsa a prendere il filtro the e fetta di limone che l?acqua bolle, verso. Prima che la schiuma da barba si secchi sulla pelle passo al rasoio. Frizione con crema e si butta giù qualcosa in corpo, non più caldo, tiepido,poco fragrante.
Pazienza.
Denti e tutto nell?acquaio, giaccone e giù per le scale.
Piove!?porca paletta!?
L?ombrella!

Riferimenti: questione di tempo

Panorama Theme by Themocracy