Nevica, petali di perdono.

di , 30 Dicembre 2007 19:49

 

Nevica, ma non è questo il fenomeno più determinante, qui in montagna a 1000m di quota e una precipitazione frequente  l’inverno.
È come nevica oggi che rende tutto più magico: c’è il sole e una luce gialla irreale riempie la vallata e petali di neve che scendono riempiono la campagna, ma anche il cuore di luce gialla.
Si un anno appena trascorso pieno di tanto vissuto cose belle toccanti e inaspettate, ma anche esperienze dubbie.
Il cuore  come la terra prima della nevicata, sì pieno di vita, ma coperto dal grigiore dei piccoli screzi quotidiani, incomprensioni caduti come pioggerellina nei giorni di questo 2007 che se ne sta andando. Come non ricordare quei colpi di vento di gesti di maleducazione, soprusi che non hanno badato a dare la precedenza ad un po’ di comprensione. Prepotenze che hanno indotto a  inciampare tante volte in tristezza e dispiaceri.
Questi petali così luminosi invitano alla comprensione e a un gesto importante spinto non dalla pietà per certi non uomini, ma a sorridere in un luminoso perdono.
Un dono: una pianta grassa si è coperta di fiorellini gialli.

2008 l’anno del calzino

di , 22 Dicembre 2007 18:34

 

Prosegui la lettura '2008 l’anno del calzino'»

Gano il duro di San Frediano

di , 12 Dicembre 2007 21:22

Prosegui la lettura 'Gano il duro di San Frediano'»

Domenica bagnata…settimana fortunata…

di , 2 Dicembre 2007 17:45

 

Domenica

Prosegui la lettura 'Domenica bagnata…settimana fortunata…'»

Panorama Theme by Themocracy