andrea

di , 26 Aprile 2008 20:43
Quando mi hanno dato questo nome nel paese c’ero altro che il mio. Dopo 5 anni ne arrivò un altro. Non dette mai noia era marginale alla mia banda.
Passa il tempo e negli anni novanta: adozione a distanza e che fatalità?
Adotto un Andrea e dopo più mesi arriva una lettera nella quale la piccola adottata si meravigliava perché il suo benefattore era un uomo dato che dalle sue parti quel nome, Andrea, era solo per femminucce.
Pochi anni addietro, tre per l’esattezza: contatto blog, e inizia una corrispondenza con un Andrea made in germani. La cosa si protrae per mesi, mail; scambio di tutte quelle stranezze che riesco a partorire quando mi metto dinanzi alla tastiera, e un bel dì: allegato?
Apro pensando alle solite foto e vualà!
Una bionda mozzafiato con scritto sul seno prosperoso "bacio Andrea".
Che bacio!, ma il peggio era cosa rispondere dato che spesso ne avevamo scritte di cotte e crude delle donne.
Che dire poi, il primo travestito viados brasiliano conosciuto…Andrea
La storia prosegue  e in fine domenica una cara amica partorisce una femmina e dedicato a me la chiama Andrea.
È bellissima, ma il nome Andrea proprio non mi va per una femminuccia.
Non ridere Vladimiro il tuo nome lo usano per chiamare un cerotto sopranasale.
Zitto!!!!!

Lo struzzo

di , 15 Aprile 2008 21:12

La cosa più facile del mondo dicono: ridere.
I bambini lo fanno 200 volte al giorno
Noi adulti sempre più di rado.
Con un sorriso si mettono in movimento 400 muscoli del viso,testa e collo.
Si attivano parti dei polmoni che spesso sono alla deriva nella nostra respirazione.
Sorrido allora perché sono allegro
Sorrido perché sono pieno di gioia
Sorrido perché le cose vanno alla grande
Sorrido anche perché ho portato il bidone all’immodizia dimenticandolo lì e poi ritrovandocene due.
Rido perché te la prendi e mi cazzotti e non riesci a colpirmi.
Rido perché ho forato e mi hanno imitato altri due.
Rido perché ho messo il sale nel caffè e sputato tutto addosso a Demetrio: giallo caffè.
Rido alla grande per l’effetto asciugamano che faccio in questi giorni …quante lacrime versano le conoscenti.
Rido anche perché il dentista mi ha dato una lucidata ai denti
Rido pensando che quando arriva il conto riderò meno.
Chi sa se gli struzzi quando infilano la testa per terra ridono.

Allegria

di , 5 Aprile 2008 18:50

 

Quando si ha il cuore leggero e felice tutto è positivo e giallo

Prosegui la lettura 'Allegria'»

Panorama Theme by Themocracy