Oddio oddio il cocomero!!!!!??????

di , 17 Settembre 2008 00:38

Sulle scale della chiesa come ogni domenica mattina fanno bella mostra di se numerosi sacchetti di verdura.
Roba indigena dei nostri orti.
Da giugno per aiutare la parrocchia i compaesani raccolgono quello che c’è in più nei loro orticelli e li portano alla chiesa dove le signore dividono, pesano e confezionano tanti premi per la pesca di beneficenza domenicale.
Saccheti di fagiolini, solitari cetrioli, mazzi di bietole, colorati fiori di zucche e patate, pomodori, cicorie, cipolle, saccottini di more e lamponi, pere cosce ….e… un cocomero. …..
Un cocomero…!…ovale, gigantesco.
Non è dei nostri…qualcuno dice, a mille metri di quota i cocomeri quando mai!
Un cocomero straniero , extra comunitario.
Dopo la messa la ressa, la domenica precedente fiacca nel vendere i biglietti,1€, e merce rimasta, stamani moneta di carta per la mani da 5 e 10€ per un cocomero.
Qualcuno riprende le proprie verdure, i più fortunati si portano a casa frutta e verdura per la settimana altri meno fortunati zucchine e fiori per 15 giorni.
Il sottoscritto con 4 sacchetti di verdure e il cocomero sotto il braccio riprende la strada per casa.
5€ euro in meno in tasca, ma il cocomero nella pilla sotto un bel fiotto d’acqua gelida.
Strano già un altro cocomero tondo galleggia nell’acqua fresca e piena di bolle bianche della stroscia impetuosa.
Un cocomero comprato e uno vinto…mi sono detto.
Pranzo e cocomero.
Salgo su in piazzetta e sorpresa…
Il cocomero vinto sparito e quello comprato lì…
Che fare?
Domenica abbiamo mangiato le mele e lunedì il cocomero comprato.

Prosegui la lettura 'Oddio oddio il cocomero!!!!!??????'»

Panorama Theme by Themocracy