Un fiore una storia

di , 16 Giugno 2013 10:44

I fienili oltre la siepe che delimita il giardino quet’anno sono stupendi
Folti di erbe e variopinti di tanti fiorellini.
Gigli viola, bottondoro gialli, nontiscordardime azzurri, campanule amaranto e bianche… Piccoli fiori nascosti e altri in bella vista con nuvoli di insetti alati e rampicanti che se posi la mano non tardano a salire lungo il braccio…
- che tipo di erba è questa che è persino calda e piena di peli?
Si chiederanno questi piccoli esserini.
Alcuni hanno una storia come le primule, le margherite e questa che voglio raccontarvi.
Si racconta che Gesù bambino pargolo a giro per i campi intorno a casa di Betlemme volesse fare un omaggio alla Mamma e così si mise in cerca di fiori per farne un mazzolino,ma tra i fiori che vide pur belli non trovò
alcuno che valesse la pena offrire alla tanto amata Mamma.
Toccò un piccolo boccio e per miracolo si schiuse una corolla rosa pallido
come le sue guance.
Un pentagono con cinque petali e ognuno con cinque punte a rassomigliare una manina  piccola e tenera come la sua.
Raccolse quel fiore e corse a casa e lo porse alla Mamma la quale come a voler ampliare quel gesto di amore volle fare scivolare quei petali sulla sua
guancia: un carezza
Così io e quanti da me ascoltano e leggono questa storiella chiamano quel fiore  Le Manine di Gesù.
Spero facciate anche voi se lo incontrate.

 

 

Wiski il terribile

di , 1 Giugno 2013 20:36

La zampata di Wisky e la guerra contro la talpa si è conclusa come speravo.

Stamani il gatto l’aveva fra le zampe e ci giocava.

Le ostilità così tra me e la talpa responsabile di diverse buche nel
prato si è conclusa.

Da un anno le avevo provate tutte, esche sparse ovunque e protette da
rete sottile di modo che non venissero mangiate da estranei ma solo
accessibili dal di sotto. Piante di Belladonna qua e là, dicevano
che all’odore radicale della pianta le talpe si allontanano, ma
nessun risultato.
Speravo ma nemmeno è affogata con tutta  questa pioggia.
Il prato curatissimo qua e la presentava continuamente piccoli crateri
di terra smossa. Stamani la sorpresa e spero che sia la sola e che
l’abbia presa nel prato antistante la casa, altrimenti sono punto e a
capo.

 

Panorama Theme by Themocracy