fresca di sorgente

di , 12 Luglio 2016 14:40

 

 

 

 

 

 

 

 

Nascosta nel muro di Zara la fontanina dell’Aiale.

L’acqua corre per alcuni metri, la sorgente e poco sopra. Una vena tanta è piccola la fessura tra due rocce e quel filo così prezioso è stato riattivato dalla buona volontà dei borgatari.
Chi non aveva mestiere ha messo tanto sudore per i lavori di scasso e nel portare secchi di cemento per chiudere la presa e per il piccolo deposito di decantazione. Il Giovanni 92 anni consigli preziosi perché non andasse persa nemmeno una goccia. Adesso quella che durante l’inverno non viene nemmeno guardata è meta di un numeroso peregrinaggio di bottiglie e stagne.

 

 

Dimenticavo il Guido ha imparato a soffiare dritto e è pronto per spengere le sue candeline del compleanno.

19 commenti a “fresca di sorgente”

  1. mavee scrive:

    in ritardo .. tanti auguri al piccolino!!!

    ciao andrea :)

  2. Maurizio scrive:

    Andrea, quando puoi fai una visita sul blog. Non è ukraina, ma ci si avvicina.

  3. chiara scrive:

    Eccomi
    Come procede l’ estate? Qui è bello fresco, tutti i giorni una bella piovuta. Il tuo lavoro? Spero tutto bene.
    Un abbraccio
    Chiara

  4. daniela scrive:

    Non può rimanere chiusa una sorgente d’acqua, la fontanina è refrigerio per gli “assetati”.
    Auguri al piccolo Guido, sono sicura che ce la fatta a soffiare sulle candeline, quante? Due o tre?
    Ciao Andrea,buona serata!
    Dani

  5. antoniodelsol scrive:

    ciao Andrea,
    buone vacanze anche a te.

  6. Mr.Loto scrive:

    Non c’è nulla di più bello dell’acqua fresca di sorgente, soprattutto d’estate!
    Facci sapere com’è andato il soffio sulle candeline… ;-)
    Ciao, a presto!

  7. Maurizio scrive:

    Andrea, vi è una certa bionda! Fai una visita sul blog!

  8. fly scrive:

    Auguri al piccolo Guido !
    un abbraccio :-)

  9. Misia scrive:

    tanti auguri Guido, bravissimo! :)
    Buona domenica Andrea

  10. Maurizio scrive:

    Andrea, non riesco a pubblicare il tuo commento sul mio blog e la relativa risposta. E’ già successo un’altra volta. Comunque ti ringrazio dell’augurio, sei sempre una graditissima presenza ed auguro anche a te una buona estate!

  11. sontyna scrive:

    Anche nel mio paese la protezione civile ha da poco recuperato un’antica sorgente che regala acqua freschissima.
    Quando d’estate l’arsura incombe non c’è miglior ristoro (almeno per me) di un bel bicchiere di acqua fresca!

    P. S. Bravo Guido!

  12. poeisachiara scrive:

    Ciao
    Che frescura nel bosco, e l’acqua di fonte oltre ad essere buona è anche bella fresca.
    Guido è un portento di bambino impara subito. Bravo.
    Un abbraccio
    Chiara
    ps: vieni in wordpress. l’indirizzo è https://chiaramarinoni.wordpress.com

  13. chiara scrive:

    Che strano non riesco a commentare…
    Spero ora di sì.
    Le fonti ci sono anche qui, di acqua fresca, sono in alto tra i monti e nel bosco. Nelle mie passeggiate per rinfrescarmi utilizzo spesso l’ acqua di fonte molto buona.
    Bello il tuo Guido, troppo forte.
    Un abbraccio
    Un sorriso
    Chiara

  14. Denise scrive:

    Bonsoir Andrea, merci de ce beau billet de source d’eau dont nous avons tous besoin et toutes mes félicitations… ce joli bébé aura de l’eau :-) Bravo.
    Toute mon amitié et douce soirée ♥

  15. ida scrive:

    sempre più belle le tue descrizioni, sembra di vivere in quell’atmosfera, bravo Guido, quanti progressi………..ciao

  16. Rosanna scrive:

    Gran bel lavoro Andrea, ora bisognerà dare un nome a questa fonte!

  17. Franca scrive:

    Tu sei sorgente e Guido il fiume in questo spazio d’Universo. Auguroni! Un abbraccione!

  18. Maurizio scrive:

    La fortuna (mi ripeto, ma è la verità) di vivere nella Natura, fuori dagli agglomerati urbani, pieni di nevrotici! Fortunato anche il bambino, naturalmente, che vive e crescerà in un ambiente tranquillo!

  19. chicchina scrive:

    Bravissimo Guido!Bella la collaborazione per un bene così prezioso.Fresca di fonte,un privilegio per pochi.

Lascia un commento

Codice di sicurezza:

Panorama Theme by Themocracy